Close

Tolleranza Zero

Tolleranza Zero

Gocce di Cianuro / 3

Si sente sempre di più la necessità di ridurre drasticamente la microcriminalità per rendere la nostra città più vivibile. Non sembra, purtroppo,  che chi dovrebbe contrastare questo fenomeno lo faccia con la dovuta determinazione. Io credo, invece, che le Autorità preposte dovrebbero applicare un metodo di contrasto così forte da potersi definire “tolleranza zero”. Questo perché sono convinto che il maggior incentivo alla criminalità è la certezza dell’impunita’ a partire dai reati minori. Le autorità, purtroppo, credo siano convinte esattamente del contrario. I graffitari, gli studenti vandali, gli zingari che borseggiano indisturbati, il drogato che strappa la borsetta alla vecchietta, le migliaia di abusivi che imperversano nella città, sembrano di fatto autorizzati a farlo. I reati minori, per le istituzioni preposte, sembrano non avere rilevanza. Non devono essere puniti anche se le vittime, a migliaia, hanno diritto di ottenere giustizia.
“Mi raccomando, ragazzo, non farlo più. Intesi?” CHE  CUCCAGNA.

Franco  Gioacchini

16 Aprile 2015