Close

“Il commercio è anche donna” L’editoriale del Presidente CO.RI.DE. di marzo 2018

“Il commercio è anche donna” L’editoriale del Presidente CO.RI.DE. di marzo 2018

DONNA. Essenziale e convincente. Attenta e infaticabile.

Sempre sorridente, affabile, consiglia, rassicura, convince. 

Comprare da lei è più facile e divertente.

Eppure non c’è ne siamo quasi accorti.

 

Le centinaia di migliaia di presenze femminili dietro ai banchi dei mercati, nei negozi di vicinato, nelle boutique, nei supermercati, nei negozi di lusso e nelle piccole botteghe di Paese scompaiono quasi per incanto e il commercio appare sempre e comunque tenacemente e tristemente maschile.

Dove sono finite le bellissime commesse, le pazienti lattaie, le infaticabili fruttivendole, le raffinate gioielliere o le attente cassiere dei supermercati?

La donna non è un commerciante in versione femminile ma un soggetto professionale tutto diverso. Il suo ruolo nella vendita riassume una varietà di elementi originali che sono particolarmente evidenti nei settori dove opera da più tempo, come il commercio al dettaglio. 

L’attività di vendita della donna ha qualità di attenzione, precisione, cortesia ed immaginazione superiori alla media maschile.

 Se non può sempre vantare l’aggressività del venditore d’assalto, tipicamente maschile, nondimeno rivela doti di tenacia nell’azione di convincimento in grado di smobilitare spesso anche le obiezioni più robuste e radicate.

In alcuni settori merceologici dove entra in gioco un ruolo “materno”, da mettere ad esempio in rapporto con l’economia domestica, come la spesa quotidiana, o con valori estetici come per l’abbigliamento, i tessuti e la regalistica, la donna diventa determinante, da lei dipende  il successo o meno di qualsiasi azione di promozione o di vendita che preveda un intervento professionale diretto.

La donna nel commercio: in un’attività sempre più complessa, che richiede impegno ed aggiornamento costanti, può contribuire alle trasformazioni in atto del settore distributivo con intuito, fantasia e grazia.

COSA SAREBBE IL COMMERCIO SENZA DI LEI.

Franco Gioacchini
Presidente Co.Ri.De

1 Marzo 2018