Close

85 anni intensi e vincenti. Sempre accanto all’imprenditore e al suo lavoro

85 anni intensi e vincenti. Sempre accanto all’imprenditore e al suo lavoro

Il Nostro Anniversario

Siamo in clima di celebrazioni. Con la gioia di esserci, la consapevolezza di aver raggiunto un traguardo e la commozione che scaturisce dai ricordi, quelli belli e quelli meno, tutti importanti per i significati morali e affettivi che rappresentano e per le immagini indimenticabili che evocano e che troviamo segnate profondamente nello spirito.

Il CO.RI.DE. ha 85 anni e rappresenta una felice contraddizione.
A 85 anni definire una persona “vecchia” è rischioso: si può essere trattati male. E a ragione. Diciassette lustri possono infatti rappresentare la maturità, non sempre la decadenza. Gli esempi sono innumerevoli. Aziende, associazioni, partiti, popoli sono guidati con lucida capacità da donne e uomini non più giovani che non disdegnano la competizione ed aspirano a pieno diritto al successo. L’allontanamento della vecchiaia oltre limiti sino a pochi anni fa impensabili, è una delle conquiste della nostra epoca. Una delle più straordinarie e significative.
Nel caso del CO.RI.DE. andiamo ancora più in là.
Il nostro Consorzio non solo non ha mai imboccato la strada della senilità, ma è affetto da una vera e propria sindrome dell’eterna giovinezza.
Anziché avviarsi verso una veneranda terza età, il Consorzio celebra i suoi gloriosi 85 anni con uno spirito che lo rende oltre che efficiente, decisamente competitivo sul piano delle grandi innovazioni che si avviano a realizzarsi nel nostro Paese.
Questo meraviglioso giovane ottantacinquenne è infatti da tempo proiettato in una profonda diversificazione della propria attività che oggi lo vede collocarsi, a buon diritto, come il primo consorzio di servizi specializzati alle imprese del commercio, alle aziende artigiane e alle attività professionali della Capitale e tra i maggiori sul piano nazionale.
85 anni quindi ben spesi. Nonostante quattro guerre, numerose crisi annonarie e l’avvento di una modernizzazione che ha trasformato Roma in una strana megalopoli ed i romani in consumatori esigenti, sempre più attenti alla qualità ed alle innovazioni, ma anche fedeli alla tradizione e gelosi di quelle caratteristiche che fanno della nostra città “quel posto unico al centro del mondo”.
Oggi è giusto celebrare. Festeggiare nel modo più solenne ed intimo insieme quell’8 marzo del 1930, con la constatazione che ancora oggi il Co.Ri.De. continua la sua attività sotto il medesimo straordinario, inimitabile, luminoso cielo di Roma, che nessun progresso
malinteso potrà mai offuscare.
Il CO.RI.DE. ha 85 anni. È giovane quindi, ha vitalità da vendere e tante ambizioni ancora da soddisfare. Starà a tutti noi celebrare al meglio questo anniversario in uno spirito di concordia fraterna, collaborazione creativa ed impegno nel mettere in comune tutte le esperienze e le capacità utili.
Lunga vita al CO.RI.DE.

Franco Gioacchini

8 Marzo 2015